Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘nokia’

androidDopo 6 mesi di onorato servizio mando in pensione il tanto amato Nokia 5800.. Un telefono veramente unico che non m’ha mai deluso. Però ha fatto il suo tempo. Ora è il tempo di Android per me. Per questo pochi giorni fa ho acquistato un HTC Magic by TIM con Android. La prima impressione è stata favolosa! Staremo a vedere come si comporta… (-:

Avete qualche programmino per Android interessante da consigliarmi?!

magic

Read Full Post »

Lo so che non tutti leggono le istruzioni delle cose che coprano, e di certo non possono leggere le istruzioni di articoli che non hanno comprato. Quindi, con questo post ne approfitto per lanciare un messaggio molto utile a tutti coloro che non avessero mai visto un cellulare con uno sportellino che scorre.

Ebbene sì, potrà pure stupirvi, ma quella linguetta che vedete indicata dalla freccia rossa non è stata ideata per poter infilare il cellulare nella cinta dei pantaloni. Quindi, se potete, provate ad evitare di esercitare delle forze di flessione applicate alla linguetta (specialmente se il cellulare è il mio 🙂 )

Potrà forse sembrare assurdo mettersi a spiegare una cosa del genere, ma quando ti capita di vedere due persone che tentano di aprirti il cellulare nel giro di un mese, il dubbio che questa cosa vada spiegata ti viene.

Giusto per andare fino in fondo:
Se vi doveste chiedere a cosa serva mai una linguetta del genere se non per infilare il cellulare nella cintura, allora, nell’immagine sotto viene svelato l’arcano!!

Esercitando una leggera pressione sullo sportellino e facendolo scorrere…Tadan!! Una Fotocamera! ..La tecnologia non ha davvero più confini 😉

Spero solamente che ora qualche n73 si possa salvare in qualche modo 🙂

Read Full Post »

WIFISerata tranquilla ieri sera per me e white-rabbit: birretta in birreria e poi giretto in città per un altra birretta e un kebab

Per la seconda birretta decidiamo di andare nel locale più vicino al nostro kebabbaro di fiducia…

Come da manuale, wr prende in mano il suo nokia e guarda se ci sono connessioni wireless disponibili e… sorpresa! Una bella rete chiamata “NETGEAR” libera!

Il primo pensiero di entrambi è stato questo: “Se non si sono presi la briga di cambiare il nome alla rete di sicuro non avranno cambiato le credenziali d’accesso alle impostazioni del router!”.

Dopo aver verificato che le classiche admin/password erano sufficienti per accedere, contenti come dei bambini davanti ad una coppa gelato, ci apprestiamo quindi, da bravi aspiranti hacker a manomettere un po’ di configurazioni…

Primo passo: verificare il modello del router: un classico DG834G, come quello che abbiamo noi, un router/modem adsl che quelli della Netgear devono aver venduto come il pane almeno qui in Italia (conosco almeno 5 persone che ne hanno uno) nonostante l’assenza del pulsante on/off.

Dopo aver riavviato il router,  così, in simpatia, giusto per rompere i coglioni se qualcuno stava scaricando qualcosa, ci accorgiamo che la musica nel locale si spegne: vuoi vedere che… Notiamo quindi un cameriere preoccupato che smanetta sul pc dietro al bancone per cercare di farla ripartire, e non riuscendoci domanda se gli avventori seduti ad un tavolino col loro netbook riescono a collegarsi, mentre noi assumiamo un’aria da angioletti facendo finta di niente. Al secondo riavvio del router la musica riparte: fiuuuu!

A questo punto, stanchi di continuare a reinserire username e password (mica semplice su un cellulare!), decidiamo di resettare la password in modo da poter accedere indisturbati senza far troppa fatica.

Dopo aver aggiunto alcuni filtri su siti che ci stanno sulle balle tipo facebook, twitter, apple, microsoft ecc., non riuscendo a far redirezionare sul nostro blog o da qualche altra parte il traffico, non riuscendo ad impostare dns alternativi, dopo aver attivato la possibilità di configurare il router da remoto, stanchi ma soddisfatti del lavoro compiuto ma soprattutto affamati (c’era un kebab che ci stava aspettando!) decidiamo di levare il disturbo.

Troppo buoni per esere dei cracker, troppo disonesti per essere degli hacker: sì insomma, nè carne nè pesce!

Read Full Post »

Dopo aver trascorso un anno assieme al TyTn e averlo poi recentemente venduto, non avevo ancora ben chiare le idee in merito al futuro dei cellulari nella mia vita.
Dopo alcuni giorni avevo preso la decisione di acquistare un cellulare così alla buona, in attesa di comprare qualcosa di più serio, visto che al momento niente m’ispirava. Ho puntato sul G705 by sony ericsson. L’ho cercato e ricercato in vari negozi senza riuscire nell’intento d’acquistarlo. Sconsolato e amareggiato restavo senza telefono.
Una mattina, come sempre mi alzo per il lavoro, e vedo una news sul web. Mi sono subito illuminato e la decisione sè fatta nitida, dovevo comprare quel telefono. Disponibile solo in negozi specializzati. Passano 2 giorni durante i quali ho indagato su dove fossero i centri più vicini a casa e durante i quali ho deciso che valeva la pena prendere il treno e partire. Ed è così che ieri ho fatto. Preso il treno diretto a Padova e sono andato nel Nokia Store.. Dopo un breve giro all’interno ho preso paura vedendo che il telefono da me desiderato non era esposto. Quindi chiesi alla commessa e fu allora, con mia immensa gioia, che mi fu portato. Di cosa stiamo parlando vi starete chiedendo! Ma è ovvio, del nokia 5800 xpressmusic. Toccato con mano, usato 1-2 minuti e poi acquistato alla modica cifra di 439€. Ora dopo un giorno scarso d’utilizzo ne sono già innamorato. Rimando a data da destinarsi una eventuale recensione sulle funzionalità del telefono, devo usarlo un pò per poterlo giudicare, non voglio dare giudizi affrettati. Per ora le uniche cose che posso dire riguardano il touch screen che risulta abbastanza preciso, non ho mai avuto bisogno del pennino. Il symbian sembra reggere bene questa sua immedesimazione in un dispositivo a lui nuovo e non ha mai avuto blocchi o rallentamenti.. Gli 8gb di memoria in dotazione con il telefono sono un esagerazione e ci potete mettere tutto ciò che volete. La qualità audio e video è molto buona, sia con le casse integrate che tramite auricolare.. Rimango in attesa di provare il GPS con magari un TomTom..

nokia

Read Full Post »

Un anno assieme

Oggi è una data importante, e non solo perchè è il compleanno di P3go83. Oggi è un anno che ho acquistato il mio attuale telefono HTC TyTn. Era da molto tempo che non usavo lo stesso cellulare così a lungo, l’ultima volta è stata con lo sharp GX30. Dopo di quello ho cambiato molti telefoni, tutti tenuti pochi mesi e poi rivenduti per comprare il modello successivo, quello con qualcosa in più e che ovviamente costava di più. Fino ad arrivare ai 650 € del TyTn. Devo ammettere che questo telefono m’ha soddisfatto, non è certamente “ultra multimediale” come i precedenti che ho avuto ma è stato un buon compagno di viaggio. La comodità della tastiera qwerty è ineguagliabile da qualsiasi T9. Il touchscreen, la possibilità di usarlo come navigatore e la durata della batteria discreta completano l’opera. Allo stato attuale ho un pensiero un pò diverso sui cellulari. Certo m’affascinano ancora ma non ne sento la necessità. Stò pensando – e per ora resta un pensiero – di abbandonare l’uso di codesto dispositivo tecnoligico che ci rende sempre rintracciabili, ed eguagliando il tempo in cui ho tenuto il TyTn fare un anno senza cellulare. Alla fine dell’anno deciderò cosa fare, se comprarne uno nuovo o meno. L’importante è cambiare la scheda telefonica. Ormai attiva da anni ed anni ed anni ha visto passare centinaia di numeri telefonici che ad oggi sono inutili. La cambierò e terrò quei 4, forse 5, numeri che uso.

Read Full Post »