Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘mountainbike’

E’ arrivato questa mattina quindi non ho ancora avuto modo di provarlo.

L’ho acquistato via internet, devo dire che è stato peggio di un parto visto che ha impiegato tre mesi ad arrivare !

Il telaio è in alluminio, come tubi sella, manubri, attacchi manubrio; monta un gruppo completo Shimano Alivio; dischi meccanici (ant.200mm, post.180mm).

Cercavo un mezzo tranquillo, nulla di impegnativo se non per qualche strada sterrata; mi sono informato da vari costruttori e tutti hanno mezzi di alto livello, di conseguenza è alto anche il prezzo, così dopo varie consulte, ho deciso di ordinare questo visto che sembrava il migliore come qualità/prezzo.

Ho comunque (in tempi migliori…) intenzione di apportare alcune migliorie, tipo una forcella ammortizzata, e, una volta regolato l’assetto, montare almeno all’anteriore un manubrio flat (adesso li ha entrambi rise).

Come ultima, il peso è di 19.8 kg

appena arrivato

appena arrivato

mtb tandem

mtb tandem

Read Full Post »

I gruppi Alpini di Sona, S. Giorgio in Salici, Palazzolo e Lugagnano, in collaborazione con il gruppo Veronabike-Sportler organizzano per domenica 19 Aprile 2009 la dodicesima  Gran Fondo Alpini Verona.

La gara si svolgerà (con qualsiasi condizione climatica) a San Giorgio in salici, con partenza presso la baita degli alpini in via Tiziano 52. Si tratta di una corsa amatoriale di mounainbike che si svolge su un percorso quasi interamente pianeggiante, i percorsi disponibili sono due: uno da 25 km e uno da 50.

per info http://www.veronabike.it/

L’iscrizione alla manifestazione è di 5 euro, il ricavato sarà devoluto in beneficenza.

gfalpini2009_loc_opt1

N.B.

Noi facciamo pagare 5 euro di iscrizione e quello che resta (lo scorso anno sopra i mille euro) va in beneficenza, quindi, dove cavolo vanno a finire (o in tasca a chi) le iscrizioni a gare decisamente più grosse, che dispongono di sponsor famosi, nelle quali gli espositori pagano per poter piantare un gazzebo con un tavolino?
Fanno pagare 25/30 euro a persona in gare dove si registrano anche 3000 iscritti, e poi nelle interviste gli organizzatori si giustificano dicendo che i soldi che ricavano sono appena sufficienti a coprire le spese organizzative. Peccato che giri voce che una famosa biker veronese guadagni 10 euro di ogni iscritto alla gara a lei intestata solo per metterci il nome… Alla faccia delle spese organizzative…

Read Full Post »

Si è conclusa Domenica 31 Agosto 2008 l’ultima tappa del Garda Challenge 2008.
Il circuito, all’esordio in questa stagione era composto da quattro prove, rispettivamente:

  1. Lessinia legend 30/3/2008 Verona http://www.lessiniamtb.it/
  2. Conca d’oro bike 11/5/2008 Odolo (BS) http://www.mtbconcadoro.com/
  3. Lessinia bike 27/7/2008 Sega di ala (TN) http://www.lessiniabike.it/
  4. South Garda bike 31/8/2008 Medole (MN) http://www.southgardabike.it/

Gennaio 2008, durante una delle corse di allenamento, nonostante il timore di non essere all’altezza dell’impresa, decisi di prendere parte al Garda challenge.
Il circuito prevede quattro prove, e per aggiudicarsi il premio finale è “sufficiente” arrivare al traguardo di tutte le gare entro il tempo massimo previsto dal regolamento. Dico “sufficiente” perché, forse per un misto di orgoglio e soddisfazione personale ho partecipato ad ogni gara sul percorso marathon (per i non addetti ai lavori è quello più lungo e impegnativo).
Dopo oltre 14 ore trascorse a pedalare, circa 220 km macinati, salite, discese e paesaggi mozzafiato sono arrivato vivo alla conclusione di tutte le prove e sono entrato di diritto in classifica finale.
Non è stata certamente una passeggiata, oltre che al fisico, è stata una dura prova psicologia, più di una volta, come potete immaginare viene da chiedersi .
La passione per questo sport, la determinazione a raggiungere il proprio obiettivo e la voglia di confrontarsi con se stessi, hanno giocato un ruolo importante nella conquista dello striscione d’arrivo.
Dei 2672 partenti alla prima gara valida per il circuito, 300 sono arrivati a classificarsi al termine delle quattro prove, e io ho avuto l’onore di essere tra questi.
In attesa delle premiazioni, restano ancora poche gare prima della “pausa” invernale, l’intenzione di partecipare nuovamente nel 2009 c’è tutta, speriamo che questa esperienza si possa ripetere magari con un circuito ancora più ampio; da concorrente e all finisher del circuito, non mi resta che complimentarmi con gli organizzatori e rinnovare la sfida a tutti i biker incontrati sui campi di gara per l’edizione 2009.
http://www.gardachallenge.it/

Read Full Post »