Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘11’

Ogni tanto mi prendo un po’ di tempo per cazzeggiare e mi metto a leggere qualcosa o guardare video in giro per il web.

Mi sono imbattuto nel commento di un utente su di un blog, il quale chiedeva se secondo la sua opinione sarebbe successo qualcosa 11-11-11. Li per li sono rimasto un po’ perplesso, poi mi sono ricordato d’aver letto/sentito o in una rivista o in un finto tg una cosa del tipo “attenzione alla data 11-11-11; data palindroma per alcuni potrebbe succedere qualcosa”.

Dopo aver scritto un commento al post ho notato che era in attesa di moderazione (cosa che personalmente detesto). Quindi, visto che avevo ancora un po’ di tempo a disposizione mi son detto di metter giù due righe per alzare il numero di post pubblicati 🙂

Per meglio chiarire una cosa vediamo che definizione si da di palindromo:

è una sequenza di caratteri che, letta a rovescio, rimane identica. Il concetto si riferisce principalmente a parole, frasi e numeri. [wiki]

Contrariamente a quanto si possa pensare domani non è l’anno 11, si scrive 11 solo per abbreviare la data. 🙂
Esempio semplice semplice: Una persona si chiama Giovanni ma viene chiamata Gianni, questo non vuol dire che si chiama Gianni, ma si chiama Giovanni. Certo, se la chiami Gianni magari si gira ugualmente, ma il suo nome è comunque Giovanni!

Domani in realtà, per chi non lo sapesse, è 11-11-2011 ora sfido tutti i lettori a leggere il numero 11112011 e dirmi dove cazzo è palindromo!

Senza contare delle decine di diversi tipi di calendari che le genti nell’arco dei secoli ha ideato, per citarne un paio(sempre i soliti) i buddisti e i cinesi l’anno 2011 l’hanno superato già da un po’ di tempo.

Comunque, mi incuriosisce questa cosa… La ricerca dell’evento catastrofico in una data prefissata, da secoli c’è sempre stato qualcuno che diceva “in quella data il mondo finirà” l’hanno detto nell’anno 1000 lo dicevano i testimoni di Geova in più occasioni e diversi altri.

Non so a cosa è dovuto, forse vedendo le ingiustizie si spera in un evento che vada a “livellare” tutte le genti. O forse è semplicemente quella voglia di essere i premonitori/percettori di eventi mistici.

Ma indipendentemente da questo, trovo di dubbio gusto che mass media si mettano a fomentare simili cretinate giusto per riempire quello spazio di 1 minuto e 16 secondi che gli rimane per finire la scaletta.

Annunci

Read Full Post »

libertaNon servono soldi, non servono conoscenze, non serve niente di materiale. L’unica cosa che serve è avere il coraggio di farlo, il coraggio di abbandonare tutto e tutti e andare. Basta solo quello per cambiare vita e andare a vivere dove si vuole, Australia piuttosto che California o chi per esso, per fare ciò che si vuole. Perchè non abbiamo il coraggio di realizzare i nostri sogni? Perchè ci rassegnamo ad una vita che non ci rende felici? Perchè le persone che c’hanno cresciuto non ci lasciano andare liberi, senza farci pesare la nostra partenza? Perchè non vogliono la nostra felicità? Che società strana abbiamo…
Alcool we love you!

We Are All Made Of Stars

Read Full Post »

È certamente vero che da diverso tempo non seguo più telegiornali, ma comunque non sento più parlare di Bin Laden. Sono un po’ preoccupato, dove sarà finito il pericolo numero uno del mondo? Quello dell’attentato dell’11 settembre 2001. L’unico riuscito ad effettuare un attacco sul suolo americano causando la morte di migliaia di persone, organizzando il tutto tra le dune del deserto.

Da qualche giorno mi sono messo a sentire interviste, vedere filmati e a leggere qualche articolo. Beh sono andato a finire sul sito dell’FBI. Nel sito c’è una sezione interessantissima chiamata Most Wanted, dove sono presenti la top ten dei ricercati da parte, appunto, dell’FBI.

In questa pagina è disponibile persino la scheda dell’invisibile Bin, nella quale c’è una breve descrizione del personaggio e le cose per le quali è ricercato.

Qui di seguito riporto un paio di frasi che mi hanno lasciato un po’ perplesso:

“USAMA BIN LADEN IS WANTED IN CONNECTION WITH THE AUGUST 7, 1998, BOMBINGS OF THE UNITED STATES EMBASSIES IN DAR ES SALAAM, TANZANIA, AND NAIROBI, KENYA. THESE ATTACKS KILLED OVER 200 PEOPLE. IN ADDITION, BIN LADEN IS A SUSPECT IN OTHER TERRORIST ATTACKS THROUGHOUT THE WORLD.”

Da quel poco che so d’inglese, riesco a capire che viene ricercato per gli attentati contro le ambasciate USA in Africa, ma dell’11/9 non ne parlano. C’è solo una frase nella quale si dice che è sospettato di attacchi in giro per il mondo, ma nulla più.

Mi son detto:”Beh, anche se son passati quasi sette anni forse si son dimenticati di aggiornare la pagina.”

Ma in fondo alla pagina c’è anche la data di revisione e porta come data: novembre 2001.

Non sapevo più cosa pensare. L’unica persona al mondo in grado far cambiare le abitudini ad un intero popolo con un solo gesto, sapere che è libera e che neppure l’FBI gli riconosce i giusti (de)meriti, mi lasciava veramente sbalordito.

Fortuna che ci pensa il nostro amico Bush, a spiegare tutto, dichiarando che Bin Laden è irrilevante rispetto alla guerra al terrorismo mondiale.

Probabilmente in tutti quei mesi spesi in cui dicevano che era “il nuovo anticristo” e che andava combattuto facendo fronte comune per distruggerlo avevano esagerato un pochino.

Read Full Post »