Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Eventi’ Category

Eric Cantona, ex bomber del Manchester United ci spiega come fare la rivoluzione ai nostri giorni:

Il sistema si fonda sul potere delle banche,

quindi deve essere distrutto partendo dalle banche.

Qualcuno ha parlato di signoraggio?

Read Full Post »

Alcune foto dei plastici dei trenini presenti in fiera oggi: buona visione!

Read Full Post »

	<!--
	<p>Enter your high score:</p>
	<form action="/sign" method="post">
		<div>
			Name: <input type="text" name="name" />
			<br />
			Score: <input type="text" name="score" />
		</div>
		<div><input type="submit" value="Post Score" /></div>
	</form>
	-->

Complimenti per il gioco in Javascript, ma la gestione dei punteggi ha ampi margini di miglioramento…
In compenso il nome del gioco mi ricorda una bellissima canzone dei Devastations: an avalanche of Stars.

Intanto siamo primi…

Read Full Post »

Non è stata una grande idea, lo so, ma stanotte non ho saputo resistere al richiamo del Super Bowl 2010, trasmesso in diretta da mamma Rai. Iniziato circa alle 00:30 ora italiana è finito quasi alle 4,compreso lo spettacolo tra il secondo e il terzo quarto degli Who, e ovviamente stamattina al lavoro ero giusto un pelo addormentato… ;P

Niente da dire comunque: lo spettacolo ha ripagato il sonno perso!

Superbowl numero 44, New Orleans Saints vs Indianapolis Colts, risultato finale 31-17, primo titolo per la squadra di New Orleans, a distanza di 4 anni dal disastroso uragano Katrina.

L’evento è il più seguito della TV americana, con uno share di 151 milioni di persone l’anno scorso solo negli Stati Uniti.

Come ogni anno le multinazionali americane si sono quindi sfidate a suon di milioni di dollari per avere uno spazio commerciale, si parla di 3 milioni per lo spot di Motorola con Megan Fox… e anche quest’anno sono state portate delle pubblicità molto divertenti e ben fatte, altro che la spazzatura che ci dobbiamo sorbire tutti i giorni!

Read Full Post »

Un paio di settimane fa ho acquistato il nuovo gioiellino di casa Asus, l’eeeBox EB1501, dotato di ION e masterizzatore dvd integrato. L’oggetto del desiderio è stato acquistato con il solo scopo d’essere utilizzato come strumento multimediale da porre in salotto abbinato ad una televisione full HD. Diciamo che c’ho messo un pò di tempo per testarlo, causa una serie sfortunata di coincidenze, il mio PC primario ha smesso di funzionare impedendomi l’accesso agli archivi con i film in 1080p e 720p da provare sul nuovo arrivato. Una volta rimediato a ciò ho potuto fare i primi test che sono stati abbastanza deludenti, sia con Windows Media Center che con VLC che con XBMC, testati tutti su Windows 7 preinstallato sull’eeebox. Credendo fosse colpa principalmente dei codec e dei miei video ho iniziato diverse prove con diversi file e con diversi parametri audio / video, riuscendo si a migliorare qualcosa ma non ottenendo mai un risultato fluido come avrei sperato. Avendo comprato il pc appositamente per la riproduzione di film in HD ciò era alquanto frustrante. Fu così che l’altro giorno decisi di provare una distribuzione GNU/Linux sul pc, la scelta cadde su Ubuntu per il semplice fatto che non avevo nessunissima voglia di sbattermi per varie configurazioni, non sapendo soprattutto se l’installazione sarebbe andata nel migliore dei modi. L’unico problemino riscontrato è stato l’audio attraverso cavo HDMI, che s’è risolto con i nuovi driver NVIDIA e una configuratina ad Alsa. E’ giunto il momento di provare qualche film in HD per testare il sistema. Installo XBMC e mi appresto a provare il primo film. Grande fu lo stupore nel vedere che senza minimo sforzo questo veniva riprodotto, audio e video andavano in sincronia e non erano presenti quei fastidiosi rallentamenti che avevo con Windows. Il telecomando in dotazione con l’eeebox funziona egregiamente. Non vedo motivo per tornare a Windows 7. (-:
Anche questa volta posso dire Gnu/Linux 1 – 0 Windows.

Read Full Post »

Che sia un brutto segno quando i genitori ti regalano un alcool test per Natale?

Comunque un buon Natale a tutti!

Read Full Post »

fool

Da pochi giorni i DNS di “the fool” sono diventati pubblici.. Impossibile non segnalare la notizia ed impossibile per me non consigliarvi d’usarli.
Noi sono già alcuni mesi che li usiamo e con molta soddisfazione, ormai ci siamo quasi dimenticati di cosa sia la pubblicità su internet. Adblock & FoolDNS sono un accoppiata vincente!
Ma cosa offrono questi DNS in più rispetto ai tradizionali DNS di mamma telecom? Ci offrono – o meglio – ci rendono la nostra privacy, privacy che molti siti web vogliono toglierci tracciando le nostre attività. Ci liberano dalla censura, censura già applicata molte volte in Italia.. Vedi esempio recente con ThePirateBay, e molti molti altri siti che vengono censurati.. Rende più veloce la navigazione web, non dovendo caricare pubblicità e banner vari le pagine si aprono più velocemente. Il servizio è ancora in fase beta però è sempre stato stabile, mai avuto disservizi gravi, recentemente è stata implementata una nuova lista di filtraggio che è molto serrata per cui più siamo a segnalare i siti da non bloccare e più velocemente il servizio sarà ottimizzato! FoolDNS offre anche un servizio commerciale e personalizzato per le aziende. Per ulteriori informazioni visitate il sito web di riferimento: http://fooldns.com/ nella pagina BETA trovate i DNS e le indicazioni per usarli.

Una volta Internet era informazione, cultura, scambio di opinioni ed intrattenimento.
Poi sono arrivate Pubblicità e Profilazione.

Read Full Post »

Older Posts »